Prestiti BancoPosta online

Oggi ci occupiamo dei diversi prestiti proposti da BancoPosta, differenti tra loro per condizioni, cifre richieste e destinazione dell’importo stesso. Parleremo dunque del Prestito BancoPosta, del Prestito BancoPosta Flessibile, del Banco Posta Consolidamento, del Mini Prestito BancoPosta e di tutte le opzioni legate invece a determinate spese, ma in particolare ci soffermeremo sui prestiti attivabili online, come ad esempio il Prestito BancoPosta Online.

Prestiti e mini-prestiti BancoPosta e soluzioni online

Il primo prodotto di cui vogliamo parlare è il Prestito Banco Posta, che permette di ricevere un importo compreso tra i 3.000 euro e fino ai 30.000 euro facendo richiesta presso un ufficio postale e restituendo la cifra in un periodo concordato compreso tra i 24 e i 48 mesi. Il prestito viene concesso da Poste Italiane solo agli italiani che hanno una busta paga o una pensione, giustificativo da presentare al momento della richiesta insieme al documento di identità e alla tessera sanitaria/ codice fiscale. Il rimborso avviene con cadenza mensile tramite addebito su conto o carta o in alternativa attraverso il pagamento di bollettini postali. Maggiore è la libertà associata al conto Prestito BancoPosta Flessibile che oltre ad allungare fino a 108 mesi la durata delle rate, permette di saltare o modificare l’importo di una rata al verificarsi di determinate condizioni.

Ma ci sono possibilità anche per coloro che vogliono accendere un prestito online? Assolutamente si! Il servizio è riservato ai clienti Banco Posta, che utilizzando il servizio di Internet Banking, possono richiedere dai 1.500 euro ai 30.000 euro da restituire in un periodo compreso tra un anno e i sette anni. La richiesta, semplice, veloce, immediata, può essere effettuata senza uscire di casa. E’ infatti sufficiente entrare nella propria area personale e cercare la sezione “finanziamenti”; a quel punto si noterà un simulatore di calcolo, necessario per avere un quadro dettagliato della situazione economica, una volta verificati i dati si potrà inoltrare la domanda e inviare la richiesta di prestito virtualmente. La risposta è pressoché immediata e una volta completato l’invio della documentazione, l’accredito verrà effettuato in pochi giorni direttamente sul conto corrente Banco Posta.

Poste Italiane: cessione del quinto e prestiti per casa, auto o moto

Altre soluzioni sono invece dedicate a coloro che fanno richiesta di prestito per svolgere determinate azioni specifiche. La soluzione dedicata a chi vuole acquistare un auto, nuova o in seconda mano, prende il nome di Prestito BancoPosta Auto e concede fino ad un massimo di 30.000 euro di finanziamento, vincolati all’acquisto di una autovettura. L’importo può essere restituito in un periodo compreso tra i 30 mesi e gli 84 mesi.

La soluzione Prestito Banco Posta Casa finanzia invece con un importo compreso tra i 10.000 e i 60.000 euro versato direttamente sul conto BancoPosta coloro che vogliono acquistare una casa nuova, restituendo l’importo in un periodo compreso tra i 3 e i 10 anni. Proposte simili sono disponibili anche per spese di ristrutturazione della propria casa.

Interessanti sono anche le proposte rivolte a coloro che vogliono gestire un prestito tramite cessione del quinto, sia che si tratti di pensionati, dipendenti privati, dipendenti pubblici. Nel mese di ottobre, alcune categorie di lavoratori potranno beneficiare di tassi di interesse scontati e particolarmente convenienti, ma in ogni caso è fondamentale visitare il sito e poi fissare un appuntamento presso l’ufficio postale più vicino per conoscere nel dettaglio la propria situazione e quindi le condizioni contrattuali ed economiche alle quali si può avere accesso.

Per qualsiasi altra informazione e per conoscere i tassi di interesse, dunque, è possibile visitare il sito delle poste, visitare altri articoli recenti come quello sui prestiti a Roma, o prendere un appuntamento presso l’Ufficio Postale, consapevoli del fatto che essere correntisti Poste Italiane permette di spuntare condizioni di credito migliori.

Puoi leggere anche: