Prestiti senza busta paga in 24 ore

Una delle caratteristiche che viene spesso ricercata nei prestiti è la velocità di erogazione. Per questo motivo vedremo in che modo è possibile ricevere un finanziamento in sole 24 ore anche per coloro che siano senza busta paga. Scopriamo le condizioni di questo tipo di prestiti per disoccupati e come procedere con la richiesta online o recandosi in filiale.

Ricevere un prestito in 24 ore? Oggi è possibile, semplicemente collegandosi al sito internet della banca presso la quale intendiamo effettuare la richiesta. Vedremo in particolare i requisiti richiesti ai clienti che non abbiano una busta paga, requisito che viene spesso richiesto dalle compagnie come garanzia per il pagamento delle rate di rimborso, che vengono trattenute molte volte dallo stipendio o dalla pensione.

Prestiti veloci in 24 ore: come fare se si è senza busta paga?

Quella dei prestiti senza busta paga né garante, veloci e con erogazione in sole 24 ore è sicuramente un’ottima opportunità, visto che molte volte non possiamo aspettare troppo tempo per ricevere la somma di cui abbiamo bisogno. Coloro che solitamente non hanno problemi ad aver accesso al credito di cui hanno bisogno in tempi brevi sono i lavoratori dipendenti e i pensionati, che possono garantire alla banca un’entrata assicurata ogni mese, dalla quale verrà trattenuto l’importo mensile pattuito per effettuare il rimborso.

E per chi non avesse la busta paga? È il caso ad esempio dei lavoratori autonomi, che a volte possono avere difficoltà nel ricevere il prestito desiderato. Molte banche, per fortuna, concedono prestiti in 24 ore anche a chi non possa presentare la busta paga o il cedolino della pensione come garanzia. Diverse sono le garanzie alternative che possiamo mostrare alla compagnia per ricevere il finanziamento di cui abbiamo bisogno.

La prima soluzione è quella della presentazione dell’ultima dichiarazione dei redditi. Questa documenterà la nostra situazione reddituale e permetterà alla banca di fare un’analisi approfondita su di noi, in modo da decidere se concederci o meno il prestito da noi richiesto. Ovviamente la somma alla quale potremo aver accesso dipenderà dal nostro reddito.

Un’ulteriore possibilità è quella di presentare un garante. Quest’ultimo assicurerà alla banca il pagamento delle rate di rimborso da parte nostra, ed in caso contrario si farà carico della somma non restituita. Infine, per ricevere un prestito senza busta paga in 24 ore la soluzione “estrema” è quella di ipotecare la propria casa. In questo caso, se non fossimo in grado di restituire la somma anticipataci dalla banca, quest’ultima si rifarà sulla nostra abitazione vendendola all’asta.

Come richiedere un piccolo prestito senza busta paga

Se siete alla ricerca di un finanziamento veloce con erogazione in 24 ore, il nostro consiglio è quello di procedere con la richiesta online. Non fatevi spaventare dall’idea di non essere pratici con l’uso del computer perché è semplicissimo richiedere un prestito tramite il sito internet della vostra banca. Le migliori compagnie alle quali affidarsi, anche per la facilità con la quale possiamo effettuare la richiesta, troviamo ad esempio Agos, Bnl, Findomestic, Compass, Unicredit e non solo.

Abbiamo visto quali sono le garanzie alternative che potrete presentare se siete senza busta paga. Dunque tutto ciò che dovrete fare sarà allegare tutta la documentazione che vi verrà richiesta, ovviamente dopo aver inserito i vostri dati personali e quelli del finanziamento di cui avete bisogno, con l’importo e la durata che preferite per il rimborso.

I soli documenti personali che dovrete avere con voi saranno la carta d’identità e il codice fiscale. Una volta effettuata la richiesta, se rientrate in tutti i requisiti specificati sul sito internet della banca, riceverete una risposta al più presto. Se non risultano esserci particolari problemi con la vostra pratica, i soldi che avete richiesto vi verranno caricati sul conto corrente a voi intestato in sole 24 ore, e potrete finalmente effettuare l’acquisto che desiderate.

Puoi leggere anche: