Intesa Sanpaolo

Come funzionano i piccoli prestiti di Banca Intesa Sanpaolo e come possono essere richiesti online? L’istituto di credito Intesa San Paolo è stato fondato nel 2007 ed è nato dalla fusione di Sanpaolo IMI e di Banca Intesa. Attualmente, con la sua capitalizzazione che supera i 54 miliardi di euro, si attesta fra i primi gruppi bancari europei ed offre ai sui clienti una gamma di servizi molto vasta e pensata soprattutto per soddisfare le necessità e le richieste dei clienti privati, affiancando comunque un’ottima offerta di prodotti finanziari per le aziende. Negli ultimi anni Intesa Sanpaolo si è evoluta, sviluppando strumenti per l’online banking e facilitando in questo modo gli utenti nella gestione del proprio capitale e dei servizi richiesti, come mutui e finanziamenti personali.

E’ stata inoltre ampliata l’offerta di prodotti finanziari, tra i quali sono molto apprezzati i piccoli prestiti Intesa Sanpaolo, perfetti per tutti i clienti che hanno bisogno, in breve tempo, di piccola liquidità. I vantaggi principali dei piccoli finanziamenti personali sono i tassi di interesse vantaggiosi e l’opportunità di estinguere il prestito in poche mensilità, dal momento che la cifra da restituire non è elevata.

Prima di scegliere a quale tipologia di finanziamento affidarsi è bene conoscere le caratteristiche dei diversi piccoli prestiti Intesa Sanpaolo, per essere sicuri di optare per quello più vantaggioso sulla base delle necessità personali.

PerTe Prestito In Tasca

PerTe Prestito In Tasca è una particolare ed innovativa soluzione di finanziamento personale, la quale consente di richiedere da un minimo di 1.000€ ad un massimo di 5.000€. La cifra richiesta viene accreditata direttamente sul conto corrente del cliente e può essere usata liberamente, in qualsiasi momento e senza dover dichiarare in anticipo in che modo il denaro sarà speso.

intesa sanpaoloIl denaro accreditato sul conto può essere utilizzato totalmente o parzialmente e la cifra totale spesa deve essere restituita a rate mensile. La durata della restituzione è molto flessibile e prevede le seguenti opzioni: 12, 18, 24, 36 o 48 rate.

La particolarità del finanziamento personale PerTe Prestito In Tasca è che la cifra restituita viene accreditata di nuovo sul conto, per essere eventualmente prelevata e spesa una seconda volta. In questo modo viene garantita al cliente una costante liquidità, per coprire spese improvvise e per fare acquisti personali.

calcola-rata

Per richiedere il prestito è sufficiente compilare l’apposito modulo online, sfruttando il servizio di online banking messo a disposizione da Intesa Sanpaolo. In alternativa è possibile recarsi in una qualsiasi filiale per richiedere il finanziamento di persona.

PerTe Prestito Giovani

PerTe Prestito Giovani è una soluzione di finanziamento personale pensata esclusivamente per i giovani clienti, di età compresa tra i 18 ed i 35 anni. Per accedere al prestito non è necessario avere un lavoro fisso, l’importante è che nel corso dei due anni precedenti alla richiesta il cliente abbia lavorato per almeno diciotto mesi.

Questa soluzione finanziaria rientra fra i piccoli prestiti Intesa Sanpaolo e consente di richiedere da un minimo di 2.000€ ad un massimo di 30.000€, da restituire a rate mensili per una durata complessiva minima di due anni e massima di dieci anni.

Il tasso applicato è fisso e le rate mensili, anch’esse di importo fisso e costante per tutto il periodo di restituzione dell’importo finanziato, saranno accreditate direttamente sul conto corrente, il quale non deve necessariamente essere stato aperto con Intesa Sanpaolo.

E’ ammesso il rimborso anticipato, sia totale che parziale, ed è prevista l’opzione Posticipo Rate, sfruttando la quale il cliente può scegliere di posticipare il pagamento di una o più rate. Per ogni anno di durata del prestito è concessa la posticipazione di una rata ed in questo modo viene anche calcolato il numero massimo di rate posticipabili.

PerTe Prestito con Lode

Un’ulteriore possibilità di finanziamento è PerTe Prestito con Lode, un piccolo prestito personale offerto esclusivamente agli studenti meritevoli. La particolarità ed il vantaggio di questo finanziamento consiste nella possibilità di richiederlo pur non avendo un lavoro fisso o garanzie patrimoniali.

Le modalità di accesso a questa tipologia di finanziamento variano in base alle convenzioni stabilite fra le singole Università e l’istituto di credito, per maggiori dettagli bisogna quindi far riferimento alle scelte dei singoli Atenei.

Anche la cifra massima finanziabile varia in base agli accordi fra Università ed Intesa Sanpaolo, ma in ogni caso il finanziamento personale non è finalizzato, quindi il denaro potrà essere utilizzato per qualunque tipo di spesa, senza doverla dichiarare anticipatamente.