Prestiti per associazioni senza fini di lucro

calcola-rata

Solitamente le associazioni che riescono ad ottenere con successo un prestito sono le no profit, ovvero associazioni che non hanno nessun fine di lucro. Queste possono essere di vario genere, possono essere ricreative, sportive, musicali, teatrali, di beneficienza, artistiche e culturali e i vari istituti bancari, tendono a concedere loro prestiti con più facilità, nel caso in cui si concentrino sulla promozione di attività che hanno al loro centro i più giovani. Continua la lettura di “Prestiti per associazioni senza fini di lucro”

Piccoli prestiti da 1000 euro per liberi professionisti

I lavoratori chiamati “liberi professionisti” (anche conosciuti come lavoratori autonomi) a differenza del tipico lavoratore dipendente il quale di solito ha un posto ti lavoro subordinato ad un’azienda, solitamente svolgono delle professioni individuali (spesso manuali ed artigianali) e possiedono l’obbligo di aprire una partita Iva. Continua la lettura di “Piccoli prestiti da 1000 euro per liberi professionisti”

Prestiti personali per ristrutturazione casa

Molto spesso accade che si abbia bisogno ristrutturare la propria abitazione e, visto che molto spesso questa operazione richiede un grande dispendio di denaro, che si abbia bisogno dunque di un prestito per realizzare tale progetto, in questo articolo vedremo quali siano le banche che erogano prestiti finalizzati per questo tipo di scopo e scopriremo assieme quali siano le loro caratteristiche principali. Continua la lettura di “Prestiti personali per ristrutturazione casa”

Piccoli prestiti da 1.000 euro

Richiedere ed ottenere una cifra che prevede un importo molto esiguo come può ad esempio essere la cifra di soli 1000 euro è abbastanza semplice sopratutto se si percepisce mensilmente un reddito fisso e se non si è stati protestati, ritenuti cattivi pagatori o in ogni caso se non si ha avuto nessun tipo di problema finanziario precedentemente alla richiesta del credito. Oggi parleremo dunque degli istituti di credito e banche che offrono prestiti da 1000 euro e scopriremo assieme come ottenerli. Continua la lettura di “Piccoli prestiti da 1.000 euro”

Preventivo per prestiti da 20 mila euro

Ottenere un preventivo per prestiti da 20.000 euro al giorno d’oggi risulta essere un’operazione semplice e fattibile con l’ausilio di svariate finanziarie: molti istituti creditizi infatti concedono finanziamenti a tassi agevolati con cifre che devono rientrare magari tra i 5.000 e i 20.000 euro, oppure ancora dai 20.000 in su.
In ogni caso, qualsiasi sia la società finanziaria prescelta, è bene tenere a mente che bisogna premunirsi di una serie di requisiti prima di richiedere un preventivo al fine di ottenere la suddetta somma. Una volta verificato di esserne in possesso poi, non sarà difficile, se si hanno le giuste conoscenze, effettuare un preventivo in tutta serenità per ottenere la somma desiderata. Continua la lettura di “Preventivo per prestiti da 20 mila euro”

Prestiti d’onore per frequentare un master

Rimpinguare il proprio curriculum con un corsi di perfezionamento e master è sicuramente un diritto inalienabile per ogni laureato, tuttavia non tutti sono capaci di finanziare il costo relativo al master che si intende frequentare con i propri risparmi. Può capitare ad esempio che i propri genitori non siano in grado di far fronte alle spese che un master di durata variabile può comportare, oppure semplicemente non è raro il caso di studenti che, desiderosi di emanciparsi finanziando in prima persona i propri studi, non vogliono privarsi di frequentare un master capace di arricchire culturalmente e didatticamente la propria persona al termine del regolare corso di studi. Continua la lettura di “Prestiti d’onore per frequentare un master”

Preventivo piccoli prestiti

Richiedere un preventivo per piccoli prestiti al giorno d’oggi è diventata un’operazione semplice e alla portata di tutti: sia che si tratti di utilizzare i siti internet o che si tratti di recarsi presso un ufficio pubblico, ormai quasi tutte le finanziarie concedono la possibilità di richiedere preventivi di finanziamenti relativi a somme non eccessive senza  dover star dietro a troppe pratiche burocratiche. Continua la lettura di “Preventivo piccoli prestiti”

Prestiti per dipendenti interinali

È ben noto che i così detti lavoratori interinali in quanto non godono di un contratto di lavoro a tempo determinato e il loro periodo di lavorativo prevede un arco di tempo predefinito, abbiano più difficoltà delle altre categorie di lavoratori ad accedere a finanziamenti di ogni tipo in quanto le garanzie che possono dare agli istituti di credito sono ben poche vista la loro precaria situazione lavorativa. In ogni caso il contratto di lavoro che il lavoratore sottoscrive al momento dell’accettazione del posto di lavoro è anche se in maniera precaria e limitata, è una sorta di garanzia purché minima della ricezione di uno stipendio ma che permette a questa categoria di lavorati di poter ottenere dei piccoli prestiti, ovviamente le cifre erogate non sono molto alte e sono ben distanti da quelle che solitamente vengono elargite ai lavoratori dipendenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato, ma specie in questo periodo, possono rappresentare un aiuto per far fronte a diversi tipi di esigenze. I lavori interinali possono dunque rivolgersi ad alcune banche ed istituti di credito che erogano loro dei prestiti personali o possono rivolgersi più facilmente ad Ebitemp, l’ente bilaterale per il lavoro temporaneo, nato appositamente per risolvere questo tipo di questioni. Continua la lettura di “Prestiti per dipendenti interinali”

Piccoli prestiti da 500 euro

Chiedere un prestito da 500 euro è piuttosto facile. L’importo ridotto, infatti, rende possibili una serie di soluzioni, abbassando tra l’altro il rischio percepito dalla banca o dalla finanziaria che concedono il prestito stesso senza particolari preoccupazioni. Sebbene sembri quindi una impresa facile cercare di ottenere un prestito di questo tipo, questo non sempre lo è dal momento che sono molte le realtà che concedono prestiti solo per importi superiori che, come intuibile, garantiscono anche ad essi ricavi superiori, spalmando anche in maniera migliore i costi fissi di gestione pratica e analisi del profilo del richiedente. Continua la lettura di “Piccoli prestiti da 500 euro”

Prestiti personali per lavoratori interinali

I lavoratori interinali sono lavoratori atipici, che spesso incontrano diverse difficoltà ad accedere al mondo tradizionale dei prestiti. Nonostante questo, anche i lavoratori interinali hanno modo e tempo di accedere a forme di prestito dedicate, che possano sostenerli in caso di piccole spese impreviste. Analizziamo meglio quali sono le caratteristiche di questo tipo di prestito e quali attori lo sostengono e propongono nel mercato italiano.

Definizione di prestito per lavoratori interinali

I prestiti per lavoratori interinali sono riservati a soggetti che hanno in essere un contratto a tempo determinato, di stage, di collaborazione e simili. Qualsiasi tipo di prestito può essere elargito nei casi in cui il pagamento dell’ultima rata sia fissato in un periodo precedente alla fine del prestito stesso. Diversa e più complessa è invece la situazione in caso di prestiti di più ampia durata.

In questi casi, come nei precedenti, sarà necessario fare ricorso ad una banca o ad una società finanziaria, anche se non di rado potrebbe presentarsi la necessità di disporre di un garante o fare ricorso ad un apposito fondo di garanzia.

Il fondo al quale è possibile attingere per questi prestiti copre fino ad un massimo di 2,500 euro a condizioni particolarmente vantaggiose, tuttavia il soggetto per avere accesso a questo fondo deve rispondere a determinati e precisi requisiti.

Il soggetto infatti non deve essere stato menzionato nella lista dei cattivi pagatori e non deve rientrare tra i protestati, oltre a dover avere una busta paga anche se connessa ad una collaborazione a termine.

Il fondo Ebitemp

Tra le realtà che hanno creato un fondo di questo tipo, volto ad erogare prestiti piccoli a lavoratori dipendenti troviamo l’Ebitemp, un istituto che nasce per dar vita a relazioni collaborative tra azienda, lavoratori temporanei e sindacati.

Attingendo a questo fondo, il soggetto potrà richiedere un prestito per un importo compreso tra i 500 euro e i 5.000 euro, da restituire senza alcuna istruttoria o spesa di gestione pratica. L’accesso è garantito a tutti i lavoratori temporanei a patto che il loro contratto di lavoro abbia almeno una durata residua di un mese. Ad esaminare le richieste di prestito sarà una commissione che analizzerà il profilo del soggetto, ma anche le motivazioni della richiesta.

I prestiti, come accennato, possono essere richiesti per coprire una cifra massima pari a 5.000 euro, gestiti in base a fasce differenti. In caso di prestito compreso tra i 500 e i 1.000 euro il soggetto non sarà tenuto ad indicare la finalità del prestito stesso e il prestito verrà concesso a tasso 0. Ad incidere sull’esito della richiesta, troviamo la missione che deve durare almeno un altro mese, e la compatibilità economica valutata tenendo conto dello stipendio percepito. Qualora il prestito sia compreso tra i 1.000 e i 2.500 euro, il soggetto farà richiesta di motivazione. Essa verrà valutata insieme al periodo residuo di 30 giorni e alla compatibilità economica. In caso di soggetto che richiedono un prestito compreso tra i 2.500 euro e i 5.000 euro invece la commissione farà una analisi che tiene conto dei fattori precedenti e che risulti più approfondita.

Continua la lettura di “Prestiti personali per lavoratori interinali”

Piccoli prestiti da 4.000 euro

I piccoli prestiti specialmente se veloci sono una delle categorie di finanziamento più richieste e quinti più importanti. Vista la crisi economica che sta attraversando il nostro paese, al giorno d’oggi le necessità del popolo italiano sono mutate nel tempo in modo significativo. In passato si chiedeva un prestito di credito per fare acquisti di evidente rilevanza mentre adesso si chiedono finanziamenti perchè si ha l’esigenza di risolvere piccole spese quotidiane. Continua la lettura di “Piccoli prestiti da 4.000 euro”

Mini prestiti con erogazione veloce

Quando si ha la necessità di un prestito veloce molto spesso l’importo non è molto alto, anzi solitamente la somma è esigua e serve per far fronte a piccoli imprevisti quotidiani, per questi motivi si parla di mini prestiti anche perché vi sono dei limiti che solitamente riguardano proprio perlopiù l’importo massimo che si può richiedere ed ottenere o il numero minimo di mesi entro il quale rimborsare la somma pattuita che di solito non va oltre gli 8000 euro. Continua la lettura di “Mini prestiti con erogazione veloce”

Prestiti personali con erogazione in giornata

La velocità nella richiesta e nell’ottenere i prestiti e i finanziamenti personali è un fattore che chi ha un urgente bisogno di denaro per far fronte a qualsiasi tipo di imprevisto apprezza sicuramente. Molto spesso infatti si ha bisogno di una somma di denaro velocemente per degli imprevisti e bisogna quindi cercare di averlo nel minor tempo possibile.
Esistono molte società finanziarie che offrono ai propri clienti dei prestiti urgenti in giornata. Continua la lettura di “Prestiti personali con erogazione in giornata”

Prestito veloce per ditta individuale

Anche i lavoratori autonomi e i liberi professionisti possono trovarsi nella situazione di dover richiedere un prestito. Diverse sono le possibilità che il mercato propone, ma le informazioni disponibili non sono molte, per questo oggi ci occupiamo di capire come si possa richiedere un prestito veloce per una ditta individuale. Continua la lettura di “Prestito veloce per ditta individuale”

Prestiti personali da 1000 euro

Una vacanza, un regalo importante, una nuova macchina, un nuovo mobile per la vostra casa…sono queste le situazioni in cui può presentarsi la necessità di richiedere un piccolo prestito anche di soli 1.000 euro. L’importo limitato richiesto, del resto, rende più veloce l’iter autorizzativo, diminuisce le garanzie necessarie e permette di non specificare la finalità del prestito stesso. Entriamo però più nel dettaglio. Continua la lettura di “Prestiti personali da 1000 euro”

Piccoli prestiti da 3000 euro

Sul territorio italiano i piccoli prestiti, soprattutto quelli da 3000 euro, risultano essere quelli più in voga ultimamente dal momento che si tratta di una cifra abbastanza ridotta, che può coprire piccole spese impellenti e sono più facili da restituire agli istituti bancari o finanziari. Al giorno d’oggi quasi ogni banca italiana mette a disposizione tali prestiti di piccolo taglio, in questo articolo confronteremo le migliori offerte delle banche per quanto riguarda questi prestiti nell’ultimo periodo. Continua la lettura di “Piccoli prestiti da 3000 euro”

Piccoli prestiti per protestati

Il mondo dei prestiti è ormai ampio e variegato, e le modalità di accesso sono veloci e comode, alla portata di tutti, nonostante questo c’è ancora una categoria di soggetti che potrebbe avere problemi a muoversi in questo senso, ovvero i protestati o in generale i cattivi pagatori e coloro che non hanno una busta paga. Continua la lettura di “Piccoli prestiti per protestati”