Prestiti tra privati in Italia

Non sempre si è disposti a ricorrere all‘intermediazione di un ente bancario o di un istituto creditizio al fine di richiedere un prestito personale: sia perché non si è in possesso di una busta paga o di sufficienti garanzie o sia perché non si vuole far fronte al laborioso iter burocratico che l’impiego delle suddette società finanziarie comporta, sono numerose le persone che preferiscono utilizzare metodi alternativi per accedere al denaro di cui necessitano. Continua la lettura di “Prestiti tra privati in Italia”

Come funzionano i prestiti tra familiari privati in peer to peer

Oggi parliamo dei prestiti tra privati, dei finanziamenti molto semplici che sono una vera a propria alternativa ai normali prestiti personali tradizionabili che si richiedono in banca o negli istituti di credito. Iniziamo con la premessa principale che, i finanziamenti tra privati, si dividono in due categorie, ovvero i prestiti peer-to-peer i quali sono disponibili su tutte le piattaforme chiamate di “social lending” ed i prestiti privati tra familiari i quali sono richiedibili tramite via privata. Ambedue queste forme di prestito hanno in comune il fatto che in esse non sia inclusanessuna forma di comunicazione con le banche da parte del richiedente. Continua la lettura di “Come funzionano i prestiti tra familiari privati in peer to peer”

Piccoli prestiti tra privati

I piccoli prestiti tra privati rientrano in una tipologia di finanziamento che non necessita il ricorso a un determinato istituto creditizio o a un ente bancario che svolge operazioni analoghe: si tratta infatti semplicemente di denaro offerto da altri cittadini.
La fruizione di piccoli prestiti tra privati è consentita solo in caso di erogazione occasionale, e non dev’essere svolta nei confronti del pubblico con modalità continuative o in maniera abituale, come previsto dalla legge. Continua la lettura di “Piccoli prestiti tra privati”